Qual’è il migliore periodo per fare kitesurf a Punta Trettu?

Kite Spot Punta Trettu

Punta Trettu è uno spot kitesurf in Sardegna molto conosciuto a livello nazionale ed internazionale. Negli anni è diventato un punto di riferimento per il Kitesurf in Italia grazie alle condizioni meteo ideali alla pratica del kitesurf. Ma quali sono i migliori periodi dell’anno in cui visitare Punta Trettu per godere a pieno delle sue straordinarie condizioni e avere il massimo dalla propria vacanza Kitesurf in Sardegna?

 Partiamo con il dire che Punta Trettu lavora benissimo durante tutti i mesi dell’anno, ci sono tuttavia alcuni periodi che sono forse caratterizzati da una minor percentuale di giornate di vento e da una maggiore instabilità del meteo. 

 I migliori periodi per fare kitesurf a Punta Trettu sono:

Kitesurf in primavera a Punta Trettu

In primavera, soprattutto nei mesi che vanno da fine marzo a metà giugno iniziano i primi venti termici da nord ovest e il meteo comincia a regalare giornate di sole caldo e pochissime se non nulle giornate di pioggia. 

I venti predominanti a Punta Trettu in questo periodo sono il Maestrale che viene reso più intenso dall’effetto termico e dall’effetto venturi (tra i 5 e 10 nodi più forte delle previsioni) e lo scirocco che entra teso nella baia godendo anch’esso dell’effetto termico che si crea tra l’isola di Sant’Antioco e l’isola principale della Sardegna. 

In questa stagione i prezzi dei mezzi di collegamento con la Sardegna e delle sistemazioni per dormire sono molto competitivi e avremo la possibilità di godere delle bellezze naturali della Sardegna senza il rischio di trovare spiagge o altri luoghi molto affollati. 

La temperatura dell’acqua e dell’aria è estremamente piacevole in questo periodo e si può fare kitesurf a Punta Trettu utilizzando una muta da 3/2 mm senza alcun problema mentre la temperatura esterna oscillerà tra i 22 e 30 gradi durante il giorno. 

Un altro aspetto che secondo noi è molto positivo della primavera a Punta Trettu ma più in generale di tutta la Sardegna è la natura estremamente rigogliosa e verde che troverete a seguito dei mesi dell’inverno più piovosi. Questo renderà i contrasti dei colori tra terra e mare ancora più belli e indimenticabili. 

Punta Trettu in estate e autunno

L’estate a Punta Trettu è sicuramente il periodo in cui ci registrano più presenze di sportivi amanti del kite e fortunatamente è anche uno dei migliori periodo riguardo alle condizioni meteo e del vento. 

I mesi di giugno luglio agosto ma anche settembre sono caratterizzati da totale assenza di piogge, tempo soleggiato e temperature che favoreggiano le termiche di nord ovest. 

La percentuale di giornate di vento in cui è possibile praticare kitesurf a punta trettu si aggira intorno al 75% rendendo quindi punta trettu uno dei kitesurf spot più ventosi in Italia ed in Europa. 

Ovviamente in questi mesi ci sarà più movimento turistico e tutte le attività legate alla stagione balneare offriranno i loro servizi dandovi la possibilità di organizzare esperienze diverse ogni giorno.

Nei mesi menzionati non c’è bisogno di utilizzare una muta, consigliamo comunque di portare una shorty o una lycra per poter rimanere in acqua più a lungo e potersi godere anche le fantastiche session al tramonto che solo Punta Trettu sa regalare. 

Ottobre rimane un mese fantastico in cui lo spot torna ad essere meno affollato ma il vento non ci abbandona, l’aria si rinfresca leggermente e torneremo ad utilizzare una muta 3mm per stare in acqua comodamente. 

Insomma, fare Kitesurf a Punta Trettu è possibile praticamente durante tutto l’anno, noi rimaniamo a vostra disposizione per qualsiasi informazione aggiuntiva vogliate ricevere e vi invitiamo a leggere anche la guida ai migliori kitesurf spot in Sardegna visitando questo link.

Open chat
1
ProKite Sardegna
Hello, my name is Giacomo. Welcome to our website. Feel free to ask me any questions!